Numerosi sono gli itinerari collinari che fanno capo a Castel San Pietro Terme, che sorge dolcemente adagiata fra la valle del Sillaro e l’appennino tosco-emiliano.

Le colline di Montecalderaro
In pochi minuti si possono raggiungere le colline che sovrastano la città fino alle frazioni di Liano, con la chiesa di San Mamante, e di Montecalderaro, situata a 600 metri d'altezza. Lungo il percorso è possibile ammirare i suggestivi calanchi intervallati da campi e boschi. Giunti a Montecalderaro si possono visitare i ruderi della vecchia chiesa di San Martino, teatro di scontro della seconda guerra mondiale che si trova vicino al cimitero locale, e la chiesa della Madonna del Lato.



Dal Borgo alla Futa
L'itinerario per eccellenza per ciclisti e motociclisti. La strada che da Castel San Pietro Terme porta al passo della Futa viene considerato un ramo terminale dell'antica via militare prima e di pellegrinaggio in seguito detta Flaminia Minore, costruita dal Console Flaminio nel 187 a.c. per collegare le città padane a Roma, attraverso Arezzo e Firenze.

Gallo - Casalecchio - Varignana
Partendo da Castel San Pietro Terme in direzione Bologna si può, dopo la frazione di Gallo Bolognese, salire fino a Casalecchio dei Conti, frazione storica del territorio castellano, della quale resta ormai solamente l'antica chiesa dedicata a San Michele Arcangelo. In queste zone si combatterono aspre battaglie che portarono alla liberazione, ultimo tra tutti il violento combattimento che si svolse il 19 aprile 1945 a Case Grizzano, a pochi passi da Casalecchio dei Conti, che contò molti morti su ambo i fronti. Proseguendo in salita si giunge a Varignana, altra roccaforte medievale, di cui resta l'antica torre e la millenaria cripta sottostante la chiesa di San Lorenzo, oggetto di importante restauro. Recentemente è stato completamente recuperato il Palazzo di Varignana, oggi struttura ricettiva d’eccellenza, che conserva delle antiche ghiacciaie degne di visita.



Durante il Settembre castellano, nel primo weekend di settembre, Varignana offre un weekend di festa ed intrattenimento "Varignana di notte" caratterizzato, fra le tante proposte, dalla corsa delle carriole.