Venerdì, 18 Gennaio, 2019 - 17:00
Un'assemblea dei soci molto partecipata ha eletto il nuovo Direttivo dell'Associazione Turistica Pro Loco di Castel San Pietro Terme lo scorso 16 gennaio presso la Sala Antichi Sotterranei del Palazzo Comunale.

Durante l’incontro è stato presentato nel dettaglio il lavoro del triennio conclusosi a fine 2018, un triennio caratterizzato da tre capisaldi che hanno guidato l'operato dell’associazione: turismo, cultura, territorio.

Il modus operandi del lavoro svolto ha dato ampio spazio alla creazione di relazioni con numerose e differenti realtà del territorio castellano e non solo. Grande rilevanza ha avuto, infatti, la creazione della rete di Pro Loco "PLNET", progetto sostenuto da differenti Pro Loco del territorio (Ozzano dell’Emilia, Castenaso, Medicina, Castel Guelfo di Bologna, Dozza, Imola, Borgo Tossignano e Castel del Rio), che hanno visto la Pro Loco di Castel San Pietro Terme come capofila. 

A partire dal triennio appena concluso, dunque, l'Associazione Turistica Pro loco di Castel San Pietro Terme intende proseguire nella direzione intrapresa, rafforzando i positivi rapporti già instaurati con molte realtà territoriali, associazioni, attività commerciali e costruendo una rete progettuale sempre più efficace ed efficiente rivolta alla promozione del capoluogo e delle frazioni con numerose proposte di eventi, mostre, appuntamenti e formazioni.

Il "proficuo lavoro svolto insieme all'Amministrazione Comunale e alla città" è stato sottolineato anche dal Sindaco Fausto Tinti, che ha portato all'assemblea il suo saluto e l'augurio di buon lavoro.

Il direttivo appena eletto ed in carica per il triennio 2019-2021 è guidato dalla riconfermata Presidente Raimonda Raggi e formato da: Laura Carati (segretario), Giuseppe Angelo Cordaro (vicepresidente), Deborah Fazioli, Adele Martelli, Marilena Manzitti, Mauro Mingotti, Stelio Montebugnoli, Antonio Morrone.